Radio sulla spiaggia

Sono un amante del mare, e in questa stagione ne ho fatto talmente tanto che ho quasi la nausea, ma, uno dei pregi del mio lavoro (non mi stancherò mai di dirlo) è la possibilità di lavorare anche in giro, per cui nulla mi vietava di farmi piu' vacanze del solito.
Una radio sulla spiaggia che veicola solo pubblicità

Ebbene, sulla costa riminese ho sentito una radio sulla spiaggia che in realtà altro non era che un modo per veicolare pubblicità.

Un intervento di circa 30 secondi con 2 voci maschili, pubblicità, 3 canzoni e ancora pubblicità per 2 ore al giorno, mattina e pomeriggio.

In una località turistica come Rimini era utile sapere che lato mare avrei trovato un locale piuttosto che un altro, e trovavo la radio un veicolo abbastanza efficace. Anche se in realtà non era una vera radio, ma si trattava in realtà di una serie di altoparlanti a tromba posti a 90 metri di altezza che facevano sì che la pubblicità fosse udibile su 15 chilometri di costa.

Insomma, sebbene si ascoltasse quasi solo pubblicità, era un buon modo per non sentire la mancanza del mio lavoro!
Back to Blog
Commenta questo post