Si spegne Neveralone, Google al telefono

Sono di ritorno dalle vacanze, il caldo fortunatamente sta mollando, e questo è l'unico motivo per cui sono felice che stia terminando l'estate. Quest'anno a differenza di altre volte sono rimasto un po' piu' in contatto col mondo esterno, rimanendo costantemente connesso e seguendo anche alcune piccole cose lavorative.

Una sera avevo tra le mani il mio telefono e stavo leggendo le email, quando ho ricevuto un sms: era Paolo Orlandi di Neveralone (amico e cliente) che mi informava che lunedì 29 agosto alle ore 17 la sua impresa aveva terminato la sua corsa. Proprio il giorno prima era terminato un programma da me condotto che sponsorizzava questo servizio, che in sostanza permetteva di ottenere qualsiasi informazione, numero di telefono, indirizzo ecc semplicemente attraverso una telefonata gratuita.

Ma i servizi gratuiti in Italia campano poco, forse perchè noi italiani non abbiamo la mentalità per credere che un servizio gratuito possa essere davvero utile, e soprattutto gli imprenditori non credono che questi servizi possano essere utili per pubblicizzare la loro azienda. Prima di essere messi in contatto con l'operatore che ci avrebbe fornito le informazioni infatti, all'utente venivano fatti ascoltare degli spot pubblicitari. Indovinate chi li produceva?

Mi pareva che il flusso degli spot in questi mesi fosse diminuito, e infatti non mi sbagliavo. Così Neveralone si è spento in sordina, e al momento in cui scrivo non c'è neppure piu' traccia del sito web.

Un saluto e un grosso in bocca al lupo alla mente brillante di Paolo Orlandi, sperando che possa presto sbalordire con un'altra delle sue idee.
Back to Blog
Commenta questo post