Nuovo video per la promozione del volontariato europeo per non vedenti

E' con piacere che scrivo su queste pagine della realizzazione di un nuovo video prodotto nell'ambito di un progetto finanziato dall'unione europea per la promozione del servizio di volontariato europeo (SVE) adattato per i non vedenti.

Ho lavorato volentieri per questa causa perchè usufruisco spesso di film audiodescritti e mi piaceva l'idea che qualcuno potesse usufruire di una mia audiodescrizione, dopo averne ascoltate tante; inoltre ho sempre creduto che, tra persone disabili lo scambio reciproco di esperienze sia un'ottimo punto di partenza per il superamento di alcune barriere sociali e psicologiche, e che l'informazione sia un mezzo molto importante attraverso il quale portare a conoscienza delle persone problemi e soluzioni.

Gli scambi internazionali sono quindi un ottimo modo per imparare lingue e condividere esperienze, e questo video, la cui protagonista tra l'altro è una ragazza italiana credo ne sia la dimostrazione.

Per ascoltare e guardare, cliccate
Back to News
Commenta questo post